APS Associazione di Promozione Sociale Varedo

  • Chi siamo

    logo_trasparente-150x150

    Il 15 febbraio 1995 è costituita l’Associazione Anziani e Pensionati di Varedo con sede in via Italia n°21.

    L’inaugurazione avviene il 9 aprile 1995 nei locali messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale.

    Tale associazione, il 13 luglio 1998 cambia nome e diventa Associazione Anziani e Pensionati Varedesi (ONLUS).

    Il 21 dicembre 2001 è costituita l’Associazione di Promozione Sociale Varedo 2001 con sede in Viale Brianza n°106.

    La sede operatva è in via Donizetti ,3.

    Le due associazioni, apolitiche, hanno finalità di promozione di iniziative atte a migliorare, sia dal punto di vista culturale sia dal punto di vista sociale, lo status delle persone anziane e/o pensionate residenti nel Comune di Varedo.

    Dal 1996 è istituita l’attività del ballo domenicale, ottima occasione di socializzazione e di attività motoria, suggerita anche dai medici di famiglia.

    Dallo stesso anno, in occasione della festività natalizia e di fine anno, è fatta una visita agli anziani degenti in case di cura e di riposo ed è loro consegnato un piccolo dono che rappresenta un augurio in vista delle imminenti festività.

    Nell’anno 2003 iniziano i servizi di consegna pasti a domicilio nei giorni festivi e pre-festivi ad anziani e persone diversamente abili e di auto amica per il trasporto di persone a strutture pubbliche quali ospedali, case di cura, poliambulatori esistenti fuori del territorio comunale, e un servizio di sostegno e solidarietà a persone sole.

    Nello stesso anno inizia, tramite la Caritas parrocchiale, l’adozione a distanza di due bimbi ugandesi, nella missione di una suora missionaria varedese.

    Nasce una forma di laboratorio teatrale che partecipa, il 15 settembre 2003, alla realizzazione all’Idroscalo di Milano, allo spettacolo “I Tarocchi del Brambilla”, evento per 250 attori, cantanti, musicisti e pittori dei centri anziani della provincia di Milano. Questo laboratorio teatrale è tuttora attivo e, tra l’altro, ha rappresentato al Cine Teatro Ideal di Varedo, con notevole successo, la commedia brillante “L’aria del continente” di Nino Martoglio, recitata in lingua italiana con sfumature in dialetto siciliano (adattamento e allestimento operato da soci).

    Dall’1 gennaio 2007 le due associazioni operanti sul territorio si unifiacano e assumono la denominazione di “Associazione di Promozione Sociale Anziani e Pensionati Varedesi”.

    La nuova associazione prosegue l’attività di volontariato sopra descritta e ottiene dall’amministrazione Comunale l’utilizzo, dal mese di settembre 2007, della nuova sede in Piazza Biraghi 2 (ex palazzo municipale).

    Dal 20 aprile 2012 l’Associazione adotta un nuovo Statuto adeguato alle nuove esigenze associative e assume la denominazione di “Associazione di Promozione Sociale Varedo” mantenendo inalterato lo stemma che raffigura Enea, l’eroe troiano in fuga dalla propria città distrutta dagli Achei, che porta sulle spalle il vecchio padre Anchise a fianco del figlioletto Ascanio (patto generazionale) e che, narra la leggenda, sarà il fondatore della cultura latina nella città di Roma.

    L’utilizzo della nuova struttura consente di ampliare i servizi alla cittadinanza, infatti, si può disporre di una palestrina idonea ai Corsi di Ginnastca Dolce per anziani, tenuti da personale laureato in scienze motorie e di una sede per Corsi di iniziazione all’uso del computer, che sono frequentati da circa un centinaio di soci desiderosi di migliorare le proprie conoscenze anche nell’utilizzo delle moderne tecnologie.

    Il numero sempre crescente di soci e lo sviluppo cittadino hanno, di recente, indotto a pensare all’ampliamento dell’Associazione mediante l’apertura di una sede distaccata alla Valera. Sono in corso trattative, con l’Amministrazione Comunale, per affrontare adeguatamente questa nuova esigenza.

    SOCI TESSERATI

    2007

    n. 712

    2008

    n. 756

    2009

    n. 759

    2010

    n. 806

    2011

    n. 770

    2012

    n. 753

    2013

    n. 737

    2014

    n. 678

    2015

    n. 660

    2016

    n. 623

    2017

    n. 631

    2018

    n. 599

    2019

    n. 536

    La contabilità dell’Associazione, è redatta secondo il D.Lgs. n. 460/67, L. 287/91 art.3 comma 6, L. 383/00 e art. 2375 del C.C.. Le registrazioni seguono gli schemi tipici della prima nota e dell’analitico, utilizzando il programma EXCEL.

    Lo statuto

    Il regolamento

    Carta dei Servizi

    Foto della sede